Home  |  Contatti  |  Chi siamo  |  Newsletter  |  Mappa del sito  |  Archivio Cronologico Generale  |  Forum  | :   |



La richiesta di energia elettrica e la domanda di picco

29 Gennaio 2006 di Amministratore

Si può ora vedere dai dati storici del fabbisogno energetico relativamente al periodo 1980-2004 quali siano i settori che richiedono maggiore energia elettrica:

- il settore dell’ industria √ɬ® il maggiore consumatore di energia elettrica
- il settore agricolo è in leggera crescita
- il settore civile (residenziale e terziario) è in costante crescita
- il settore dei trasposti non presenta una crescita apprezzabile

richiesta energia elettrica

Inoltre il rapporto tra “domanda di picco” e “potenza disponibile” sulla base dei dati storici dal 1997 al 2004 permette di vedere come il costante andamento in aumento della domanda di picco negli ultimi anni abbia determinato una riduzione del margine di sicurezza, tale da determinare i famosi “distacchi programmati” dell’ estate 2003 ( e proprio la notte tra il 27 e 28 settembre 2003 si ebbe il black-out nazionale, come molti di noi ricorderanno).
Si pu√ɬ≤ notare anche che negli ultimi anni la domanda di picco estiva √ɬ® ormai allo stesso livello di quella invernale (viceversa prima solitamente la domanda di picco estiva era un po’ pi√ɬĻ bassa)

domanda picco

(fonte: Ministero delle Attività Produttive)



Articoli approssimativamente correlati

  • IAEA - il problema dell’ aumento del fabbisogno energetico
  • Il fabbisogno energetico nel settore civile
  • India e USA firmano accordo su “questione nucleare”
  • Olkiluoto - richiesta per la costruzione di una quarto reattore
  • Egitto - una centrale nucleare a El-Dabaa
  • Scrivi un commento




    Avvertenza - i commenti sono sottoposti a un sistema automatico di moderazione e di solito sono pubblicati subito. ma se il tuo commento non dovesse apparire immediatamente, vuol dire che il commento richiede una moderazione manuale per essere visualizzato. Se dopo 2-3 giorni il tuo commento continua a non essere visualizzato, puoi provare a contattarci via mail per segnalare il problema. grazie.


    online dal 9 Settembre 2005 :: Disclaimer - Copyleft :: Privacy :: visitatori totali