Home  |  Contatti  |  Chi siamo  |  Newsletter  |  Mappa del sito  |  Archivio Cronologico Generale  |  Forum  | :   |



Il fabbisogno energetico nel settore civile

26 Gennaio 2006 di Amministratore

Per quanto riguarda i dati storici del fabbisogno energetico relativi al √Ę‚ā¨Ňďsettore civile√Ę‚ā¨¬Ě relativamente al periodo 1980-2004 √ɬ® stato considerato pi√ɬĻ valido effettuare un’ analisi separando il settore residenziale ed il settore terziario.

Infatti sono molti diversi i 2 settori: sia per le variabili macroeconomiche sia per i processi di sviluppo della domanda.

Per il “settore terziario” si possono fare queste considerazioni:
- una progressiva perdita di predominanza del petrolio, sostituito con il gas naturale
- un continuo incremento della domanda di maggiore energia elettrica

fabbisogno energetico settore civile - terziario

Per il “settore residenziale” si possono fare queste considerazioni:
- una massiccia sostituzione dei prodotti petroliferi con il gas naturale per il riscaldamento
- una maggiore stabilità della domanda di energia elettrica (un incremento tuttavia si attende per via della diffussione di nuovi apparecchi elettrici, come i condizionatori)
- una presenza della fonti rinnovabili che tende a crescere negli anni

fabbisogno energetico settore civile - residenziale

(fonte: Ministero delle Attività Produttive)



Articoli approssimativamente correlati

  • Il fabbisogno energetico nel settore dell’ agricoltura
  • Il fabbisogno energetico nel settore dei trasporti
  • Il fabbisogno energetico nel settore industriale
  • Previsioni per l’ evoluzione del fabbisogno energetico nazionale
  • USA - Bush rilacia il nucleare
  • Scrivi un commento




    Avvertenza - i commenti sono sottoposti a un sistema automatico di moderazione e di solito sono pubblicati subito. ma se il tuo commento non dovesse apparire immediatamente, vuol dire che il commento richiede una moderazione manuale per essere visualizzato. Se dopo 2-3 giorni il tuo commento continua a non essere visualizzato, puoi provare a contattarci via mail per segnalare il problema. grazie.


    online dal 9 Settembre 2005 :: Disclaimer - Copyleft :: Privacy :: visitatori totali