Home  |  Contatti  |  Chi siamo  |  Newsletter  |  Mappa del sito  |  Archivio Cronologico Generale  |  Forum  | :   |



Un disegno di legge per incrementare la produzione di energia con il ricorso al nucleare?

26 Ottobre 2006 di Amministratore

Il senatore Cosimo Ventucci (Forza Italia) si è fatto promotore di un disegno di legge per attivare una strategia di incremento della produzione di energia che preveda il ricorso al nucleare.

Il disegno di legge inoltre prevederebbe:
- istituzione di un “Consorzio di Ricerca e Sviluppo dell’ Energia Nucleare - C.R.E.N.” (che sarebbe formato da enti pubblici e posto sotto la vigilanza del Ministero dello sviluppo economico) e che avrebbe il compito di garantire, organizzare e gestire tutte le attivit√É che riguardano la ripresa della produzione dell’ energia nucleare in Italia
- incentivi alla preparazione e specializzazione degli studenti in tale settore nelle università italiane (ingegneria, fisica e chimica)
- maggiore collaborazione tra Atenei e enti\società che operano in tale settore
- maggiori collaborazioni internazionali
- istituzione di una “commissione di vigilanza nucleare” con la finalit√É di vigilare tutte le attivit√É legate al settore nucleare
- garanzie sulla sicurezza dei siti nucleari



Articoli approssimativamente correlati

  • Ddl Energia - si promuove l’ energia nucleare?
  • Roma - Workshop “Il posizionamento strategico dell’ Italia nel settore dell’ energia: nucleare subito?”
  • Sogin - la finanziaria 2007 produrr√† un cambio al vertice
  • Svizzera - panoramica sulla legge che regola l’ energia nucleare (LENu)
  • DDL Sviluppo - approvato al Senato ed ora diventato legge
  • 7 Commenti a “ Un disegno di legge per incrementare la produzione di energia con il ricorso al nucleare?”

    1. domenico scrive:

      cosa dire mi cascano le braccia, la scelta nucleare energetica dovrebbe essere bi patrigian nel vero interesse della nostra nazione.

      non so , di questo passo, dove andremo a finire?

      del resto che è colpa del suo mal pianga se stesso, io saprei cosa fare

    2. Vittorio scrive:

      Caro Daniele,
      vuoi gentilmente spiegarmi cosa vuol dire “bi patrigian”, a volte pur sforzandomi non riesco a vedere qualcosa di sensato nei tuoi commenti e, questo in particolare √ɬ® ad oggi il piu rappresentativo…………. .

      In realtà questo disegno di legge sembra interessante, peccato che sicuramente resterà tale.

    3. daniele scrive:

      Caro Vittorio devi sapere che l’onorevole Cosimo Ventucci era il rappresentante del governo quando si discuteva, a dicembre del 2003, sulla trasformazione del decreto 314 in legge dello stato. Quel decreto era il famoso decreto legge che voleva far costruire a Scanzano il deposito nazionale per tutti i rifiuti radioattivi (I - II - III categoria).
      Questo povero peones era stato mandato in aula mentre i ministri che avevano firmato il decreto erano impeganti in altri affari perch√ɬ© era ormai chiaro che quel decreto era una stronzata e volevano limitare i danni e non perdere la faccia (domanda a Matteoli che √ɬ® stato l’unico a difendere il decreto dove era quando lo si discuteva in aula).
      Se questo povero peones parlamentare ha proposta un disegno simile stai pur certo che è stato utilizzato come cartina di tornasole per tastare il terreno. Vai a leggerti, come ho fatto io, i resoconti stenografici delle discussioni parlamentari sul deposito, avvenute nei primi giorni di dicembre, e capirai chi era Cosimo Ventucci.
      Mio cavo Vittovio posso aver sbagliato a scrivere bi - partisan ma stai tranquillo che l’interessante disegno di legge rester√É un disegno… e basta.
      Per caso sei interista? Forse è meglio se cambi squadra!

    4. fabrizio scrive:

      io mio auguro che questo disegno di legge non rimanga tale siamo l’unico paese al mondo che crede ancora alle stronzate sulla pericolosita’ del nucleare , rimaniamo tali quando il petrolio sara finito poi se ne riparlera’ , si il nucleare e’ assolutamente da vietare , abbasso il nucleare viva il petrolio e tutto quello che ne consegue.

    5. daniele scrive:

      Spero caro Fabrizio che i convinti assertori del ritorno al nucleare siano tutti come te! Grazie.

    6. Vittorio scrive:

      Caro Daniele;

      anche se ho letto le tue critiche alla realizzazione del deposito a Scanzano per me doveva essere costruito. Per tua informazione non sono interista ma devi dirmi cosa vuol dire questa domanda.

      Saluti.

    7. Foli Umberto scrive:

      Nel mondo vi sono molti paesi che utilizzano il nucleare, soprattutto in Europa.
      Noi abbiamo fermato, da beati incoscienti, due centrali perfettamente funzionanti ed il completamento di una terza. Purtroppo non vi sono alternative pratiche ai combustibili fossili. Le energie rinnovabili possono fornire solo un modesto contributo e, per di pi√ɬĻ, discontinuo. Quando sento parlare i verdi e gli ambientalisti di energia mi rendo conto che siamo in mano ad una accozzaglia di incoscienti.

      La mia opinione in merito deriva dall’aver lavorato nel nucleare e sulle rinnovabili in Italia e Francia, quindo conosco bene e non per sentito dire, i problemi di entrambe le forme di energia. Infine le mia oponione non √ɬ® condizionata dalla classe politica, qualunque sia il colore.

      Attualmente sono incaricato dell’insegnamento del corso di “Gestione delle Risorse Energetiche” presso l’universit√É di Urbino.

      Codialmente
      Umberto Foli

      Conseguentemente alla mia esperienza ed al fatto che

    Scrivi un commento




    Avvertenza - i commenti sono sottoposti a un sistema automatico di moderazione e di solito sono pubblicati subito. ma se il tuo commento non dovesse apparire immediatamente, vuol dire che il commento richiede una moderazione manuale per essere visualizzato. Se dopo 2-3 giorni il tuo commento continua a non essere visualizzato, puoi provare a contattarci via mail per segnalare il problema. grazie.













    Archivio Nucleare rientra nel progetto Zona Nucleare

    Cerchiamo collaboratori che abbiano conoscenze in ambito "nucleare" e "radioprotezione" per motivi di studio o lavoro

    Hai una notizia che ritieni degna di attenzione? Contattaci










    Archivio Nucleare

    Commenti Recenti


    Edoardo ha scritto per ultimo un intervento in:
    Le scorie nucleari del passato programma nucleare italiano - una bomba ad orologeria da disinnescare

    Edoardo ha scritto per ultimo un intervento in:
    Bufale nucleari - dopo Fukushima, le risposte alle domande pi√Ļ frequenti sull' energia nucleare

    Edoardo ha scritto per ultimo un intervento in:
    Roma - Seminario internazionale sulla bonifica dei siti nucleari e la gestione dei rifiuti radioattivi

    Fernando ha scritto per ultimo un intervento in:
    Una ricerca italiana: le reazioni piezonucleari da pressione ultrasonica

    Pietruccio ha scritto per ultimo un intervento in:
    Cenni sulle caratteristiche tecniche dei reattori BWR e sull' incidente nucleare di Fukushima-Daiichi-1

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Riva del Garda - Atomi Per La Pace - Costi energetivi ed ambiente, quale futuro per l'industria italiana?

    Don Peppone ha scritto per ultimo un intervento in:
    GSE - mix energetico per gli anni 2011-2012

    AleD ha scritto per ultimo un intervento in:
    Giappone - addio al nucleare in 30 anni

    Luigi Filippo von Mehlem ha scritto per ultimo un intervento in:
    Toshiba presenta robot per bonificare Fukushima

    Luigi Filippo von Mehlem ha scritto per ultimo un intervento in:
    Giappone - ripensamenti sull' abbandono del nucleare?



    Zona Nucleare
    Home | Glossario | Cerca









    online dal 9 Settembre 2005 :: Disclaimer - Copyleft :: Privacy :: visitatori totali