Home  |  Contatti  |  Chi siamo  |  Newsletter  |  Mappa del sito  |  Archivio Cronologico Generale  |  Forum  | :   |



Giappone - possibile chiusura di un reattore nucleare per rischio sismico

30 Marzo 2006 di Amministratore

Una notizia dell’ agenzia Adnkronos del 24 amrzo afferma che in Giappone un tribunale ha ordinato la chiusura di un reattore nucleare dell’ impianto nucleare di Shika per via del fatto che in caso di terremoto ci potrebbero essere alte probabilit√É di incidenti e fughe radioattive.

La societ√É che gestisce l’impianto di Shika √ɬ® la giapponese “Hokuriku Electric Power Co”.



Articoli approssimativamente correlati

  • IAEA - nascita dell’ International Seismic Safety Centre (Issc) contro i terremoti
  • Giappone - addio al nucleare in 30 anni
  • Giappone - ripensamenti sull’ abbandono del nucleare?
  • Bnfl vende Westinghouse
  • Reattore ITER - accordo preliminare firmato
  • Scrivi un commento




    Avvertenza - i commenti sono sottoposti a un sistema automatico di moderazione e di solito sono pubblicati subito. ma se il tuo commento non dovesse apparire immediatamente, vuol dire che il commento richiede una moderazione manuale per essere visualizzato. Se dopo 2-3 giorni il tuo commento continua a non essere visualizzato, puoi provare a contattarci via mail per segnalare il problema. grazie.


    online dal 9 Settembre 2005 :: Disclaimer - Copyleft :: Privacy :: visitatori totali