Home  |  Contatti  |  Chi siamo  |  Newsletter  |  Mappa del sito  |  Archivio Cronologico Generale  |  Forum  | :   |



Rotondella - inchiesta “Nucleare connection” archiviata

17 Gennaio 2010 di Amministratore

Su “La Gazzetta del Mezzogiorno” (Gazzetta della Basilicata - cronaca di Matera) del 14 gennaio c’è un articolo di Filippo Mele che ci informa relativamente all’ inchiesta “Nucleare connection” , in merito a presunti traffici di materiale radioattivo e smaltimenti non regolari di materiale radioattivo, che avrebbero interessato il centro Enea della Trisaia di Rotondella (in provincia di Matera) negli anni passati.

La novità è che Geraldina Romaniello (giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Potenza), accogliendo la richiesta del pubblico ministero della Direzione distrettuale antimafia Francesco Basentini, ha archiviato l’ inchiesta “Nucleare connection”.

Parlammo già in precedenza di questa inchiesta che riguarda anche ex dirigenti del Cnen e dell’ Enea e presunti appartenenti alla ‘ndrangheta calabrese.

L’ inchiesta aveva infatti messo sotto accusa tutti i direttori del centro Enea (ex Cnen) della Trisaia di Rotondella (in provincia di Matera) sin dalla sua costruzione nel 1965 (tranne l’ attuale direttore Donato Viggiano) e tutti i direttori degli impianti della stessa struttura: Giuseppe Orsenigo, Raffaele Simonetta, Bruno Dello Vicario, Giuseppe Lapolla, Giuseppe Rolandi, Giuseppe Spagna, Giuseppe Lippolis, Tommaso Candelieri. Ad oggi alcuni sono in pensione, altri in servizio.
Inoltre erano sotto indagine anche due soggetti ritenuti dagli inquirenti come esponenti della ‘ndrangheta calabrese: Giuseppe Arcadi e Bruno Musitano.

L’ archiviazione dell’ inchiesta è stata dettata dal fatto che nel frattempo non sono state trovate prove tali da sostenere la richiesta di rinvio a giudizio.



Articoli approssimativamente correlati

  • Rotondella - aggiornamenti inchiesta “Nucleare connection”
  • Deposito nazionale di rifiuti radioattivi - il nome si sa ma non si dice?
  • Novazza Uranium Project - Una miniera di uranio in provincia di Bergamo?
  • Centro ricerche Trisaia - interrogazione di una senatrice sulle barre di combustibile irraggiato
  • Scrivi un commento




    Avvertenza - i commenti sono sottoposti a un sistema automatico di moderazione e di solito sono pubblicati subito. ma se il tuo commento non dovesse apparire immediatamente, vuol dire che il commento richiede una moderazione manuale per essere visualizzato. Se dopo 2-3 giorni il tuo commento continua a non essere visualizzato, puoi provare a contattarci via mail per segnalare il problema. grazie.


    online dal 9 Settembre 2005 :: Disclaimer - Copyleft :: Privacy :: visitatori totali