Home  |  Contatti  |  Chi siamo  |  Newsletter  |  Mappa del sito  |  Archivio Cronologico Generale  |  Forum  | :   |



Regno Unito - pubblicata la lista degli 11 siti per le nuove centrali nucleari

16 Aprile 2009 di Amministratore

Ieri 15 aprile il governo inglese ha pubblicato la lista di 11 siti individuati per la costruzione di nuove centrali nucleari nel Regno Unito.

I siti sono stati indicati da EdF, EOn, RWE e dalla “Nuclear Decommissioning Authority” (NDA), sulla base dell’ invito fatto qualche tempo fa dal governo britannico e sulla base dei criteri previsti dallo “Strategic Siting Assessment” (SSA).

Di questi 11 siti, quelli che verranno valutati potenzialmente idonei saranno inseriti nel “Nuclear National Policy Statement” (NNPS) che verrà pubblicato entro la fine di quest’anno per la consultazione pubblica.
Successivamente alla consultazione pubblica, ci sarà la scelta defintiva.

Il Regno Unito intende avere una nuova generazione di centrali nucleari e dovrebbero entrare in funzione entro il 2025.

Segue la lista degli 11 siti (in parentesi l’ente\società che ha indicato il sito):

- Bradwell, Essex (NDA)
- Braystones, Cumbria (RWE)
- Dungeness, Kent (EdF)
- Hartlepool, Cleveland (EdF)
- Heysham, Lancashire (EdF)
- Hinkley Point, Somerset (EdF)
- Kirksanton, Cumbria (RWE)
- Oldbury, Gloucestershire (NDA e EOn)
- Sellafield, Cumbria (NDA)
- Sizewell, Suffolk (EdF)
- Wylfa, North Wales (NDA e RWE)



Articoli approssimativamente correlati

  • Areva acquista RM Consultants Ltd
  • Sogin - individuati 52 siti per il deposito nazionale di rifiuti radioattivi
  • Roma - Seminario internazionale sulla bonifica dei siti nucleari e la gestione dei rifiuti radioattivi
  • Summit G8 - Il petrolio spinge il nucleare
  • Gran Bretagna - Risultati di un recente sondaggio sul nucleare
  • 14 Commenti a “ Regno Unito - pubblicata la lista degli 11 siti per le nuove centrali nucleari”

    1. psionic scrive:

      Ah… ma come, lo sanno tutti che “l’energia nucleare sta cadendo in disuso in tutto il mondo”.

      Dai, se togliete anche questa agli anti-nuclearisti, non gli resta piu’ nulla…

    2. Anti-Psionic scrive:

      Anche il malaffare del cemento… sta cadendo in disuso in tutto il mondo… scompaiono le contraffazioni alimentari… i crimini e le stragi in nome della produttività e la criminalità finanziaria… Complimenti per la stitichezza ragionativa.

    3. Pietruccio scrive:

      x Anti-…

      A dire il vero la legge che proibisce a giornalisti e persone qualsiasi di informare sulle truffe alimentari per non allarmare la popolazione è stata approvata dal governo precedente… quello coi Verdi… alla faccia della trasparenza e della difesa della salute dei cittadini.

    4. Pietruccio scrive:

      A proposito di nucleare inglese ho trovato questo documento sulla regolazione dei reattori e il loro uso nell’ambito di una rete tipo quella della GB

      http://www.electricitypolicy.org.uk/pubs/wp/eprg0710.pdf

    5. Anti-Pietruccio scrive:

      Caro Pietruccio, non mi fa alcuna differenza, “il governo precedente” ti stai rivolgendo ad uno che NON crede alla differenza tra le due botteghe. Sono semplicemente due botteghe in competizione che si somigliano anche troppo. Quindi ?

      Quanto ai presunti “verdi”… oltre alla Fabbrica dei Capezzone… non dobbiamo mai dimenticare che esiste la catena di robottizzata dei Chicco Testa. Sono Prodotti in serie. Con tanto di Marchio. Inclusi i travestiti di rosso.

    6. Pietruccio scrive:

      x Anti-…

      Ma quanto è vasta la galassia di quelli che ce l’hanno su con l’energia atomica?

      Difficile poi capire con chi ce l’hai. La questione cemento, ad esempio, non centra niente col nucleare, con gli incidenti sul lavoro e con le truffe alimentari. Ognuna è una storia a se.

    7. Renzo Riva scrive:

      Piaccia o no in Europa nella produzione d’elettricità la prima fonte è il nucleare seguito dal carbone.

    8. Edoardo scrive:

      Concordo con renzo

    9. Edoardo scrive:

      Prova invio messaggio: scusate ma ho problemi tecnici

    10. Edoardo scrive:

      …..

    11. Amministratore scrive:
      Commento ufficiale dello Staff

      Edoardo

      che genere di problema si verifica?

    12. psionic scrive:

      Non capisco l’intervento di “Anti-Psionic” (e presumibilmente anche Anti-Pietruccio)… non si parlava di energia nucleare? Cosa c’entra il malaffare nel cemento, eccetera?

      Io ho solo tirato fuori uno dei cavalli di battaglia su cui gli anti nuclearisti basano le loro obiezioni (e l’ennesima smentita data da questo articolo). La tua replica non-replica conferma solo il mio pensiero

    13. Edoardo scrive:

      Per L’amministratore:

      erano solo passeggeri problemi del mio PC.

      Grazie

    14. Lorenzo scrive:

      Riposto il mio commento già pubblicato in “Report” mache mi sembra più giusto qui…

      Gli Inglesi…visto che gli Scozzesi non vogliono il nucleare da loro…avranno chiuso le loro vecchie centrali nucleari entro il 2018 rimanendo con solo 4 di esse in funzione. Per evitare il gap nel loro mix energetico hanno aperto una pubblica consultazione, cioè sottoposto ai cittadini la richiesta del loro parere. Nove sugli undici siti proposti dal Governo sono già sede dei reattori in chiusura e gli altri due sono vicini al deposito di scorie di Sellafield in Cumbria. In pratica propongono di rimpiazzare il vecchio nucleare con impianti di nuova produzione. Inoltre è già stata preventivata la reale costruzione di solo 5 nuovi impianti con due reattori ognuno. ( tratto dall’articolo della BBC News del 15 Aprile scorso ).

    Scrivi un commento




    Avvertenza - i commenti sono sottoposti a un sistema automatico di moderazione e di solito sono pubblicati subito. ma se il tuo commento non dovesse apparire immediatamente, vuol dire che il commento richiede una moderazione manuale per essere visualizzato. Se dopo 2-3 giorni il tuo commento continua a non essere visualizzato, puoi provare a contattarci via mail per segnalare il problema. grazie.













    Archivio Nucleare rientra nel progetto Zona Nucleare

    Cerchiamo collaboratori che abbiano conoscenze in ambito "nucleare" e "radioprotezione" per motivi di studio o lavoro

    Hai una notizia che ritieni degna di attenzione? Contattaci










    Archivio Nucleare

    Commenti Recenti


    Luigi Filippo von Mehlem ha scritto per ultimo un intervento in:
    Giappone - ripensamenti sull' abbandono del nucleare?

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    “Striscia la Notizia” - querelle sul nucleare 2

    alessandro ha scritto per ultimo un intervento in:
    I rifugi antiatomici (sesta parte)

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Gli "stranded costs" che pesano sulle bollette della luce e l' uscita dal nucleare

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Riva del Garda - Atomi Per La Pace - Costi energetivi ed ambiente, quale futuro per l'industria italiana?

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Authority energia - Il costo dei combustibili e il peso degli oneri di sistema

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    GSE - mix energetico per gli anni 2011-2012

    Vincenzo Romanello ha scritto per ultimo un intervento in:
    Il caso di Oklo - Può la fissione nucleare essere un fenomeno naturale?

    Luigi Filippo von Mehlem ha scritto per ultimo un intervento in:
    Toshiba presenta robot per bonificare Fukushima

    Edoardo ha scritto per ultimo un intervento in:
    Le scorie nucleari del passato programma nucleare italiano - una bomba ad orologeria da disinnescare



    Zona Nucleare
    Home | Glossario | Cerca









    online dal 9 Settembre 2005 :: Disclaimer - Copyleft :: Privacy :: visitatori totali