Home  |  Contatti  |  Chi siamo  |  Newsletter  |  Mappa del sito  |  Archivio Cronologico Generale  |  Forum  | :   |



ARPA Piemonte ha reso disponibile online la relazione tecnica relativa allo stato di contaminazione ambientale presso l’impianto Eurex di Saluggia

4 Settembre 2006 di enrico73

Nella giornata del 30 agosto 2006 ARPA Piemonte ha reso disponibile sul proprio sito la relazione tecnica relativa al secondo trimestre 2006 sullo stato di contaminazione ambientale presso l’impianto Eurex di Saluggia. In essa si rileva che in campioni d’acqua di falda superficiale prelevati da due nuovi pozzi (disponibili per le rilevazioni dal febbraio 2006) sono stati rintracciati radionuclidi artificiali connessi con la presenza di acqua contaminata nell’intercapedine della piscina di stoccaggio del combustibile.

Le misure radiologiche effettuate non hanno evidenziato un livello di contaminazione (dovuto esclusivamente a Sr-90) significativo dal punto radioprotezionistico sia per il personale professionalmente esposto che per la popolazione localmente residente.
I livelli sono significativi quali indicatori ambientali e in virtù di ciò verranno intensificate le campagne di misurazione al fine di monitorare l’andamento nel tempo di tale contaminazione nei nuovi pozzi, realizzati pressochè a ridosso dell’ edificio piscina (ed attualmente unica area interessata dalla contaminazione).



Articoli approssimativamente correlati

  • Inizio lavori bunker per i rifiuti radioattivi liquidi dell’ impianto “Eurex”
  • Saluggia - iniziato il trasferimento del combustibile da Eurex ad Avogadro
  • Piano per la messa in sicurezza lampo per l’ impianto Eurex di Saluggia
  • La situazione della contaminazione delle falde acquifere a Saluggia
  • Conferenza sulla questione della piscina Eurex di Saluggia
  • 3 Commenti a “ ARPA Piemonte ha reso disponibile online la relazione tecnica relativa allo stato di contaminazione ambientale presso l’impianto Eurex di Saluggia”

    1. alessandro scrive:

      volevo chiedere ma e possibile che nel 2007 siamo circondati ancora dall’amianto io vivo nel comune di arona (no) e quasi tutti i palazzi hanno i tetti fatti di amianto. ma non si potrebbe fare nulla per eliminarli visto che c’e’ di mezzo la vita delle persone?

    2. Sergio scrive:

      Ciao alessandro.
      Non si può fare nulla se le falde del tetto sono integre. La rimozione va fatta solo se si constata che la copertura non è in buono stato (ovvero integra). altrimenti potrebbe essere peggio, perchè tutte le volte che si svolge una procedura di bonifica esiste il rischio che si rompano delle lastre e liberino fibre di aminato. comunque ogni regione fa uno screening. il comune dovrebbe aver censito le situazioni pericolose e predisposto la rimozione nei casi più pericolosi.
      in ogni caso a questo link, trovi le attività dell’arpa piemonte in merito
      arpa.piemonte.it/index.php?module=ContentExpress&func=di...

      P.S. mi sembra strano che i palazzi abbiano i tetti di amianto..ma che è una baraccopoli? ;)

    3. fiore scrive:

      anche a ame e’capitato comperare un piccolo appartamento ad Arona e scoprire poi la bella sorpresa.Lastre eternit in belllavista senza copertura in solaio…..ironia della sorte,a Milano abbiamo lo stesso probema con pakazzi del Comuna che pero’verranno bonificati l’anno prossimo.A questo punto,resta solo da sperare.

    Scrivi un commento




    Avvertenza - i commenti sono sottoposti a un sistema automatico di moderazione e di solito sono pubblicati subito. ma se il tuo commento non dovesse apparire immediatamente, vuol dire che il commento richiede una moderazione manuale per essere visualizzato. Se dopo 2-3 giorni il tuo commento continua a non essere visualizzato, puoi provare a contattarci via mail per segnalare il problema. grazie.













    Archivio Nucleare rientra nel progetto Zona Nucleare

    Cerchiamo collaboratori che abbiano conoscenze in ambito "nucleare" e "radioprotezione" per motivi di studio o lavoro

    Hai una notizia che ritieni degna di attenzione? Contattaci










    Archivio Nucleare

    Commenti Recenti


    Luigi Filippo von Mehlem ha scritto per ultimo un intervento in:
    Giappone - ripensamenti sull' abbandono del nucleare?

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    “Striscia la Notizia” - querelle sul nucleare 2

    alessandro ha scritto per ultimo un intervento in:
    I rifugi antiatomici (sesta parte)

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Gli "stranded costs" che pesano sulle bollette della luce e l' uscita dal nucleare

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Riva del Garda - Atomi Per La Pace - Costi energetivi ed ambiente, quale futuro per l'industria italiana?

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Authority energia - Il costo dei combustibili e il peso degli oneri di sistema

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    GSE - mix energetico per gli anni 2011-2012

    Vincenzo Romanello ha scritto per ultimo un intervento in:
    Il caso di Oklo - Può la fissione nucleare essere un fenomeno naturale?

    Luigi Filippo von Mehlem ha scritto per ultimo un intervento in:
    Toshiba presenta robot per bonificare Fukushima

    Edoardo ha scritto per ultimo un intervento in:
    Le scorie nucleari del passato programma nucleare italiano - una bomba ad orologeria da disinnescare



    Zona Nucleare
    Home | Glossario | Cerca









    online dal 9 Settembre 2005 :: Disclaimer - Copyleft :: Privacy :: visitatori totali