Home  |  Contatti  |  Chi siamo  |  Newsletter  |  Mappa del sito  |  Archivio Cronologico Generale  |  Forum  | :   |



Enel mette fine all’accordo con Edf per il nucleare EPR

7 Dicembre 2012 di Amministratore

In data 4 dicembre, l’ Enel ha notificato alla francese Edf la volont√† di porre fine all’ accordo che prevedeva una quota di partecipazione dell’ Enel alla realizzazione del primo impianto nucleare di nuova generazione EPR (con una quota del 12,5%) e con una opzione per i successivi cinque.

L’ Enel infatti aveva la possibilit√† di esercitare un’ opzione per recedere da tale progetto, sulla base di quanto previsto nell’ accordo strategico di collaborazione sottoscritto nel novembre del 2007.
Le motivazioni che hanno indotto l’ Enel a questo passo indietro sono molteplici: l’ esito del referendum sul nucleare del giugno 2011 in Italia, la significativa flessione nella domanda di energia elettrica in Italia, l’ aumento di costi e tempi di realizzazione dell’ impianto EPR.

Si ricorda infatti che per l’ impianto EPR di Flamanville (in Normandia) inizialmente era prevista l’ entrata in esercizio per il 2012 ed invece ad oggi i lavori ancora non sono terminati.

L’uscita dalla joint-venture non porter√† comunque particolari svantaggi economici all’ Enel, visto che sar√† rimborsata delle spese anticipate (in relazione alla sua quota del 12,5% nel progetto), rivalutate con interessi.



Articoli approssimativamente correlati

  • Accordo tra Enel e Edf - √® quasi fatto
  • Vicino l’ accordo tra ENEL e EDF sull’ European preassurizzad reactor (Epr)?
  • Enel e Sogin - un accordo per il nucleare?
  • Protocollo di Accordo tra la Repubblica Italiana e la Repubblica Francese sulla cooperazione nel settore dell’ energia nucleare (testo)
  • Enel - comunicato stampa in merito all’ accordo nucleare Italia-Francia
  • Scrivi un commento




    Avvertenza - i commenti sono sottoposti a un sistema automatico di moderazione e di solito sono pubblicati subito. ma se il tuo commento non dovesse apparire immediatamente, vuol dire che il commento richiede una moderazione manuale per essere visualizzato. Se dopo 2-3 giorni il tuo commento continua a non essere visualizzato, puoi provare a contattarci via mail per segnalare il problema. grazie.













    Archivio Nucleare rientra nel progetto Zona Nucleare

    Cerchiamo collaboratori che abbiano conoscenze in ambito "nucleare" e "radioprotezione" per motivi di studio o lavoro

    Hai una notizia che ritieni degna di attenzione? Contattaci










    Archivio Nucleare

    Commenti Recenti


    Luigi Filippo von Mehlem ha scritto per ultimo un intervento in:
    Giappone - ripensamenti sull' abbandono del nucleare?

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    ‚ÄúStriscia la Notizia‚ÄĚ - querelle sul nucleare 2

    alessandro ha scritto per ultimo un intervento in:
    I rifugi antiatomici (sesta parte)

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Gli "stranded costs" che pesano sulle bollette della luce e l' uscita dal nucleare

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Riva del Garda - Atomi Per La Pace - Costi energetivi ed ambiente, quale futuro per l'industria italiana?

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Authority energia - Il costo dei combustibili e il peso degli oneri di sistema

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    GSE - mix energetico per gli anni 2011-2012

    Vincenzo Romanello ha scritto per ultimo un intervento in:
    Il caso di Oklo - Può la fissione nucleare essere un fenomeno naturale?

    Luigi Filippo von Mehlem ha scritto per ultimo un intervento in:
    Toshiba presenta robot per bonificare Fukushima

    Edoardo ha scritto per ultimo un intervento in:
    Le scorie nucleari del passato programma nucleare italiano - una bomba ad orologeria da disinnescare



    Zona Nucleare
    Home | Glossario | Cerca









    online dal 9 Settembre 2005 :: Disclaimer - Copyleft :: Privacy :: visitatori totali