Home  |  Contatti  |  Chi siamo  |  Newsletter  |  Mappa del sito  |  Archivio Cronologico Generale  |  Forum  | :   |



La futura riorganizzazione del settore del nucleare civile in Russia

22 Luglio 2006 di Amministratore

Su “Il Sole 24 Ore” del 20 luglio c’ era un articolo di Vladimir Sapozhnikov che riporta alcune indiscrezioni sulla futura riorganizzazione del settore del nucleare civile in Russia.

Nei prossimi infatti la Russia vorrebbe creare una specie di “superholding del nucleare” che controllerebbe tutte le principali societ√É che operano nel settore dell’ energia nucleare. Per raggiungere questo obiettivo √ɬ® stata costituita una societ√É mista da parte di Rosatom (l’ agenzia statale russa per l’ energia atomica) e di Gazprombank (la banca della grande societ√É del gas Gazprom) incaricata di lanciare un processo di acquisizioni di molte societ√É operanti nel nucleare senza precedenti al fine di statalizzare il processo dell’ energia nucleare: centrali, industrie di tecnologia applicata al nucleare, miniere di uranio e altro…
Una volta raggiunto tale obiettivo, si prevede probabilmente che una parte del pacchetto azionario della “superholding del nucleare” venga quindi ceduta ai privati.

Il presidente Vladimir Putin nel mese di giugno ha del resto prospettato una riforma del settore del nucleare civile russo e per il 2030 la quota di energia elettrica prodotta dalle centrali nucleari dovrebbe passare dal 15,7% attuale al 23-25%.



Articoli approssimativamente correlati

  • Russia ed India - accordo per la cooperazione nucleare civile
  • USA e Russia - cooperazione nel nucleare civile?
  • USA - bloccato accordo di cooperazione per il nucleare civile
  • Alleanza nucleare tra India e Russia
  • USA e Russia - patto di cooperazione energia nucleare civile
  • Scrivi un commento




    Avvertenza - i commenti sono sottoposti a un sistema automatico di moderazione e di solito sono pubblicati subito. ma se il tuo commento non dovesse apparire immediatamente, vuol dire che il commento richiede una moderazione manuale per essere visualizzato. Se dopo 2-3 giorni il tuo commento continua a non essere visualizzato, puoi provare a contattarci via mail per segnalare il problema. grazie.


    online dal 9 Settembre 2005 :: Disclaimer - Copyleft :: Privacy :: visitatori totali