Home  |  Contatti  |  Chi siamo  |  Newsletter  |  Mappa del sito  |  Archivio Cronologico Generale  |  Forum  | :   |



Luigi Noviello: centrale a ciclo combinato a Latina

12 Novembre 2005 di Amministratore

Su “ParvapoliS” (rivista della città di Latina) di qualche giorno fa era presente un breve articolo a firma di Andrea Apruzzese con un’ intervista a Luigi Noviello (responsabile Sogin per la disattivazione delle centrali nucleari italiane).

Luigi Noviello avrebbe detto tra l’ altro che la Sogin avrebbe in progetto un eventuale uso dell’ area dell’ attuale centrale nucleare di Latina per una centrale a ciclo combinato.

ATTENZIONE
In data 14 novembre ci è pervenuta una mail da parte dell’ Ing. Ugo Spezia (Responsabile Area Comunicazione e Immagine della Sogin) con una rettifica in merito l’ articolo apparso su “ParvapoliS” a firma di Andrea Apruzzese. Riportiamo i passi più importanti della mail (autorizzazione richiesta) al fine di dare notizia della realtà attuale di Sogin e dell’ impianto:

con riferimento agli “approfondimenti” a firma di Andrea Apruzzese pubblicati nel sito www.parvapolis.it, la prego di prendere atto di quanto segue.

1.L’ Ing. Luigi Noviello e l’Ing. Massimo Sturvi sono da tempo cessati dai rispettivi incarichi di Responsabile della disattivazione delle centrali nucleari e di Responsabile della centrale nucleare di Latina.
2.Le interviste pubblicate nel sito agli indirizzi
http://parvapolis.panservice.it/index.php3?idnotizia=18677
http://parvapolis.panservice.it/index.php3?idnotizia=18678
sono state registrate il 18.02.2004, e pertanto non riflettono la realtà attuale di SOGIN e dell’impianto.
3.In particolare, non risponde al vero la notizia che sia in corso un bando di gara per la realizzazione di una centrale a ciclo combinato nell’area di proprietà SOGIN.

Con riferimento alle dichiarazioni attribuite all’On. Cirilli, l’affermazione secondo cui ”I controlli sono fatti dalla SOGIN. Quindi la SOGIN controlla sé stessa” non tiene evidentemente conto del fatto che, in applicazione della normativa vigente, le attività di SOGIN sono sottoposte a un complesso quadro di controllo che, a livello nazionale, affida ruoli specifici ai seguenti soggetti pubblici:

–Ministero dell’Economia e delle finanze (azionista unico)
–Ministero delle Attività produttive (indirizzi strategici e operativi)
–Ministero per l’Ambiente e la tutela del territorio
–Ministero del Lavoro
–Ministero dei Beni Culturali
–Ministero dell’Interno
–Commissario Delegato per la Sicurezza dei Materiali Nucleari
–APAT (Agenzia per la protezione dell’ambiente e per i servizi tecnici)
–Commissione di Valutazione Impatto Ambientale
–Commissione Tecnica ex D.Lgs. 230/95
–ISPESL
–ASL competenti per territorio
–Regioni competenti per territorio
–ARPA (Agenzie regionali per l’ambiente)
–Province competenti per territorio
–Comuni competenti per territorio

e a livello internazionale ai seguenti soggetti:

–Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica dell’ONU, nell’ambito dell’applicazione del Trat-tato di non-proliferazione nucleare
–Commissione Europea, nell’ambito dell’applicazione del trattato EURATOM

Le ricordo inoltre che la normativa vigente in Italia in tema di sicurezza degli impianti nucleari e delle attività che in essi si svolgono è la più restrittiva fra quelle di tutti i paesi industriali.



Articoli approssimativamente correlati

  • Ordinanza di Carlo Jean per la costruzione di nuove opere a Latina
  • Coordinamento tra i comuni italiani presso i quali sono presenti impianti nucleari
  • Sogin - approvazione bilancio esercizio 2007 e nomina componenti del Collegio Sindacale
  • Sogin - ecco i possibili nomi del nuovo consiglio di ammistrazione
  • Paganetto - continuare ricerca su nucleare
  • Scrivi un commento




    Avvertenza - i commenti sono sottoposti a un sistema automatico di moderazione e di solito sono pubblicati subito. ma se il tuo commento non dovesse apparire immediatamente, vuol dire che il commento richiede una moderazione manuale per essere visualizzato. Se dopo 2-3 giorni il tuo commento continua a non essere visualizzato, puoi provare a contattarci via mail per segnalare il problema. grazie.













    Archivio Nucleare rientra nel progetto Zona Nucleare

    Cerchiamo collaboratori che abbiano conoscenze in ambito "nucleare" e "radioprotezione" per motivi di studio o lavoro

    Hai una notizia che ritieni degna di attenzione? Contattaci










    Archivio Nucleare

    Commenti Recenti


    buy mba essay online ha scritto per ultimo un intervento in:
    Roma - Seminario internazionale sulla bonifica dei siti nucleari e la gestione dei rifiuti radioattivi

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Giappone - ripensamenti sull' abbandono del nucleare?

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    I rifugi antiatomici (sesta parte)

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    “Striscia la Notizia” - querelle sul nucleare 2

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Gli "stranded costs" che pesano sulle bollette della luce e l' uscita dal nucleare

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Riva del Garda - Atomi Per La Pace - Costi energetivi ed ambiente, quale futuro per l'industria italiana?

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Authority energia - Il costo dei combustibili e il peso degli oneri di sistema

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    GSE - mix energetico per gli anni 2011-2012

    Vincenzo Romanello ha scritto per ultimo un intervento in:
    Il caso di Oklo - Può la fissione nucleare essere un fenomeno naturale?

    Luigi Filippo von Mehlem ha scritto per ultimo un intervento in:
    Toshiba presenta robot per bonificare Fukushima



    Zona Nucleare
    Home | Glossario | Cerca









    online dal 9 Settembre 2005 :: Disclaimer - Copyleft :: Privacy :: visitatori totali