Home  |  Contatti  |  Chi siamo  |  Newsletter  |  Mappa del sito  |  Archivio Cronologico Generale  |  Forum  | :   |



Areva - il governo francese rinuncia alla privatizzazione

28 Ottobre 2005 di Amministratore

Dopo le polemiche sollevatasi in questi giorni √ɬ® arrivato l’ annuncio del Governo francese: Areva non sar√É privatizzata (almeno fino al 2007). Areva (che appartiene totalmente alla societ√É statale EDF) √ɬ® il numero uno mondiale nel settore dell’ industria nucleare ed √ɬ® nata nell’ autunno del 2001 con la fusione di Cogema, Framatome e CEA Industrie.

Il primo ministro francese Dominique de Villepin e il ministro dell√Ę‚ā¨‚ĄĘ Economia Thierry Breton avevano di recente presentato l’ operazione che prevede una “ipo” (”initial public offering”, offerta pubblica iniziale) della compagnia pubblica EDF: da qui la polemica perch√ɬ® solo il controllo dello stato pu√ɬ≤ dare quelle garanzie necessarie in un settore cos√ɬ¨ delicato come quello della filiera nucleare (approvigionamento materiale fissile, arricchimento, trattamento delle scorie nucleari, gestione rifiuti radioattivi).
Tra le altre cose Edf controlla :
- 100% di Rte (società che gestisce in Europa una rete di 100 mila chilometri di linee ad alta tensione)
- 63% di Edison (secondo gruppo elettrico italiano, dopo l’ ENEL) attraverso la joint-venture Transalpina (assieme a AEM)

Domenique de Villepin ha garantito che lo Stato francese continuer√É a mantenere almeno l’85% del capitale di EDF (e quindi ben oltre il 70% previsto per legge).



Articoli approssimativamente correlati

  • La privatizzazione di Areva in Francia fa scoppiare la polemica
  • Siemens vuol investire in AREVA
  • Sogin - La Filcem-Cgil chiede chiarezza
  • Shaw Areva MOX Services - nuovo impianto di fabbricazione di MOX negli USA
  • Areva, Alstom e Bouygues - Strategie e logiche industriali
  • Scrivi un commento




    Avvertenza - i commenti sono sottoposti a un sistema automatico di moderazione e di solito sono pubblicati subito. ma se il tuo commento non dovesse apparire immediatamente, vuol dire che il commento richiede una moderazione manuale per essere visualizzato. Se dopo 2-3 giorni il tuo commento continua a non essere visualizzato, puoi provare a contattarci via mail per segnalare il problema. grazie.













    Archivio Nucleare rientra nel progetto Zona Nucleare

    Cerchiamo collaboratori che abbiano conoscenze in ambito "nucleare" e "radioprotezione" per motivi di studio o lavoro

    Hai una notizia che ritieni degna di attenzione? Contattaci










    Archivio Nucleare

    Commenti Recenti


    men casual jackets ha scritto per ultimo un intervento in:
    Sogin e IFIN - collaborazione per l' innovazione nella gestione rifiuti radioattivi

    essay writing uk ha scritto per ultimo un intervento in:
    Impianto Plutonio (IPU) di Casaccia - smantellamento scatole a guanti contaminate da plutonio

    do my assignment ha scritto per ultimo un intervento in:
    Pubblicato decreto di autorizzazione per la realizzazione del complesso Cemex

    buy mba essay online ha scritto per ultimo un intervento in:
    Roma - Seminario internazionale sulla bonifica dei siti nucleari e la gestione dei rifiuti radioattivi

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Giappone - ripensamenti sull' abbandono del nucleare?

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    I rifugi antiatomici (sesta parte)

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    ‚ÄúStriscia la Notizia‚ÄĚ - querelle sul nucleare 2

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Gli "stranded costs" che pesano sulle bollette della luce e l' uscita dal nucleare

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Riva del Garda - Atomi Per La Pace - Costi energetivi ed ambiente, quale futuro per l'industria italiana?

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Authority energia - Il costo dei combustibili e il peso degli oneri di sistema



    Zona Nucleare
    Home | Glossario | Cerca









    online dal 9 Settembre 2005 :: Disclaimer - Copyleft :: Privacy :: visitatori totali