Home  |  Contatti  |  Chi siamo  |  Newsletter  |  Mappa del sito  |  Archivio Cronologico Generale  |  Forum  | :   |



Mercato energetico italiano - GSE e GME cambiano nome (ma mantengono stesso acronimo)

5 Gennaio 2010 di Amministratore

Segnaliamo (anche se con un po’ di ritardo) che in data 20 novembre 2009 l’ Assemblea degli azionisti di “GSE” (convocata in seduta straordinaria il 18 novembre) ha deliberato il cambio della denominazione della societĂ  da “Gestore dei Servizi Elettrici (GSE) S.p.A.” a “Gestore dei Servizi Energetici (GSE) S.p.A.“.

La modifica si è resa necessaria per recepire le indicazioni della legge 99 del 23 luglio 2009 che ha ampliato notevolmente il raggio di azione del GSE, società guidata da Emilio Cremona e Nando Pasquali.
Le nuove attività assegnate si integreranno sinergicamente con quelle già svolte dalla società e consistono nel garantire un supporto alle Amministrazioni Pubbliche in campo energetico e all’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas per l’espletamento di attività di accertamento e verifica degli oneri posti a carico del sistema elettrico.
Relativamente alle due nuove attività sono stati recentemente emanati un atto di indirizzo del Ministro Claudio Scajola, per i servizi del GSE rivolti alla P.A, e una delibera dell’ AEEG per quanto concerne il servizio di avvalimento del GSE per attività tecniche.

Le innovazioni della legge 99/09, nota come Legge Sviluppo, hanno riguardato anche le societĂ  controllate dal GSE: AU e GME.

A fronte dei nuovi compiti, nuovo nome anche per il GME, che ha cambiato la propria denominazione da “Gestore del Mercato Elettrico” a “Gestore dei Mercati Energetici” proiettandosi così verso una nuova realtĂ  aziendale che lo vede impegnato anche nel settore del gas naturale.
Il Gestore dei Mercati Energetici, a cui è già affidata l’organizzazione e la gestione della Borsa elettrica e dei Mercati ambientali, gestirà e organizzerà il mercato del gas naturale (Borsa gas) in Italia, secondo quanto disposto dalla Legge 99/2009.
Il nuovo nome, Gestore dei Mercati Energetici, quindi, mantiene la memoria storica dell’identità aziendale, garantita dall’acronimo GME, con il quale la società è comunemente chiamata e riconosciuta, ma rappresenta la sua rinnovata e più ampia mission aziendale.

Anche la SocietĂ  “Acquirente Unico”, a cui è affidato per legge il ruolo di garante della fornitura di energia elettrica acquistandola alle condizioni piĂą favorevoli sul mercato e di cederla ai distributori o alle imprese di vendita al dettaglio (per la fornitura ai piccoli consumatori, ovvero famiglie e alle piccole imprese che non acquistano sul mercato libero), con la legge 99/2009 ha visto estendere le sue competenze nel settore energetico.
Infatti ad AU è stata affidata la gestione dello “sportello per il consumatore”, attività al servizio dell’AEEG, per la gestione dei reclami dei consumatori di energia elettrica e di gas, nonché l’attività informativa attraverso il call center appositamente istituito. Inoltre all’ Acquirente Unico è stato attribuito il servizio di fornitura di ultima istanza nel settore del gas.

Si aggiungono inoltre alcune informazioni:

- “Gestore dei Servizi Energetici - GSE” precedentemente era denominato “Gestore della Rete di Trasmissione Nazionale - GRTN”. Infatti quando venne costituita nel 1999 (a seguito del decreto che determinava la liberalizzazione del settore dell’energia elettrica in Italia, con il decreto Bersani), la societĂ  operava inizialmente nella gestione e sviluppo della rete elettrica nazionale; il cambio di denominazione avvenne quando il 1 novembre 2005 queste attivitĂ  furono trasferite a “Terna Spa”.

- “Gestore dei Servizi Energetici (GSE)” possiede il 100% di “Acquirente Unico S.p.A” e di “Gestore dei Mercati Energetici”, inoltre recentemente ha acquisito il 49% del capitale sociale di ERSE (ENEA - Ricerca nel sistema elettrico Spa, giĂ  CESI Ricerca), operante nella ricerca di sistema nel settore elettrico.



Articoli approssimativamente correlati

  • Russia - Rosatomprom e la ristrutturazione del settore nucleare
  • Trasporto di materie radioattive - decreto Ministero delle attivitĂ  produttive
  • Il nucleare in USA
  • Riscontri problemi nell’ approvazione del tuo commento?
  • Il progetto “MAI” (Materials Ageing Institute)
  • Scrivi un commento




    Avvertenza - i commenti sono sottoposti a un sistema automatico di moderazione e di solito sono pubblicati subito. ma se il tuo commento non dovesse apparire immediatamente, vuol dire che il commento richiede una moderazione manuale per essere visualizzato. Se dopo 2-3 giorni il tuo commento continua a non essere visualizzato, puoi provare a contattarci via mail per segnalare il problema. grazie.


  • La centrale nucleare di Fukushima || Ultimo messaggio di: lucaberta || Data: 03-09-2013 23:01 || Testo: [quote=sailwiz]
    Qualche commento ai fatti

  • [OT] AttualitĂ  e Cultura || Ultimo messaggio di: Cher || Data: 21-08-2013 10:05 || Testo:

  • [OT] Scienza e Tecnologia || Ultimo messaggio di: Cher || Data: 18-08-2013 12:12 || Testo:

  • SolidarietĂ  A PhD Franco Battaglia || Ultimo messaggio di: Cher || Data: 30-05-2013 12:47 || Testo:












  • Archivio Nucleare rientra nel progetto Zona Nucleare

    Cerchiamo collaboratori che abbiano conoscenze in ambito "nucleare" e "radioprotezione" per motivi di studio o lavoro

    Hai una notizia che ritieni degna di attenzione? Contattaci










    Archivio Nucleare

    Commenti Recenti


    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Giappone - ripensamenti sull' abbandono del nucleare?

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    I rifugi antiatomici (sesta parte)

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    “Striscia la Notizia” - querelle sul nucleare 2

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Gli "stranded costs" che pesano sulle bollette della luce e l' uscita dal nucleare

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Riva del Garda - Atomi Per La Pace - Costi energetivi ed ambiente, quale futuro per l'industria italiana?

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Authority energia - Il costo dei combustibili e il peso degli oneri di sistema

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    GSE - mix energetico per gli anni 2011-2012

    Vincenzo Romanello ha scritto per ultimo un intervento in:
    Il caso di Oklo - Può la fissione nucleare essere un fenomeno naturale?

    Luigi Filippo von Mehlem ha scritto per ultimo un intervento in:
    Toshiba presenta robot per bonificare Fukushima

    Edoardo ha scritto per ultimo un intervento in:
    Le scorie nucleari del passato programma nucleare italiano - una bomba ad orologeria da disinnescare



    Zona Nucleare
    Home | Glossario | Cerca









    online dal 9 Settembre 2005 :: Disclaimer - Copyleft :: Privacy :: visitatori totali