Home  |  Contatti  |  Chi siamo  |  Newsletter  |  Mappa del sito  |  Archivio Cronologico Generale  |  Forum  | :   |



Zapatero spinge per una Spagna senza nucleare

18 Settembre 2006 di Amministratore

Su “La Stampa” di oggi in un articolo di Gian Antonio Orighi si riporta la notizia (presente ieri sul quotidiano spagnolo “El Pais”) della decisione da parte della Spagna di mettere da parte il nucleare nei prossimi anni.

E il premier spagnolo Zapatero (socialista) infatti ha comunicato che la Spagna seguir√É una nuova politica energetica che sar√É indirizzata soprattutto verso le fonti rinnovabili, cos√ɬ¨ come gi√É aveva dichiarato prima dell’ elezioni che lo hanno portato al successo.

Il primo passo di questa nuova fase energetica per la Spagna sar√É il mancato rinnovo nel 2009 del permesso di sfruttamento della centrale nucleare di Garona (Burgos). Infatti la normativa spagnola richiede che ogni 40 anni ci sia il rinnovo dei permessi e la centrale di Garona sar√É la prima a non vedersi rinnovare il permesso (in quanto √ɬ® anche la pi√ɬĻ vecchia centrale nucleare spagnola essendo operativa dall’ inizio degli anni settanta). Il mancato rinnovo sar√É successivamente applicato anche alle altre sette centrali ancora in funzione, mettendo quindi da parte il nucleare entro il 2014.

Nel progetto di dismissione del nucleare √ɬ® prevista inoltre l’ individuazione la costruzione di un deposito unico dove sistemare i rifuti radioattivi (specie quelli di terza categoria, che sono attualmente in buona parte in Francia).

Attualmente circa il 25% della energia elettrica in Spagna è prodotta dal nucleare.



Articoli approssimativamente correlati

  • Spagna - chiusa centrale per il caldo eccessivo
  • Spagna - chiusura operativa della centrale nucleare Jose Cabrera di Almonacid de Zorita
  • Spagna - scelto il sito per deposito nazionale di rifiuti radioattivi
  • Accordo tra Enel e Edf - √® quasi fatto
  • Agenzia per la Sicurezza Nucleare - Veronesi lascia l’ incarico
  • 3 Commenti a “ Zapatero spinge per una Spagna senza nucleare”

    1. Marco Calviani scrive:

      Salve,
      vorrei sapere con quale tipo di combustibile i paesi come Spagna e Germania andranno a sostituire il nucleare nel loro parco energetico! Rinnovabile? Mi sembra alquanto ottimistico poter, entro il 2014, riuscire a produrre il 25% dell’energia totale! Carbone? Probabilmente……

      Se qualcuno ha notizie in piu’ sulle mosse (a parte quelle propagandistiche) di questi due paesi nel campo della ricerca effettiva di alternative ai fossili ed al nucleare puo’ dare qualche spunto?

      ciao,
      marco

    2. domenico scrive:

      parlano tanto ma i fatti non arrivano, in effetti solo noi le abbiamo spente.

    3. Vittorio scrive:

      Per la Spagna di Zapatero non sono informato, ricordo invece che mentre mi trovavo in Germania nell’agosto 2005, durante la campagna elettorale, che nel programma di Angela Merkel si parlava, se non erro, di una cancellazione del piano di disattivazione degli impianti nucleari, che invece veniva portato avanti dall’ex cancelliere Schroder e relativa coalizione.
      Ora alla luce dei risultati delle elezioni del 18 settembre 2005 (se non ricordo male) che hanno visto la vittoria della Merkel per il 35.3% (CDU/CSU) contro Schroder fermo al 34.2% (SPD) e la conseguente “Grand Coalition” non so cosa sia realmente successo. Credo tuttavia che tale piano sia stato almeno sospeso. Torner√ɬ≤ a breve in Germania e mi informer√ɬ≤ sugli ultimi sviluppi.
      Saluti a tutti.

    Scrivi un commento




    Avvertenza - i commenti sono sottoposti a un sistema automatico di moderazione e di solito sono pubblicati subito. ma se il tuo commento non dovesse apparire immediatamente, vuol dire che il commento richiede una moderazione manuale per essere visualizzato. Se dopo 2-3 giorni il tuo commento continua a non essere visualizzato, puoi provare a contattarci via mail per segnalare il problema. grazie.













    Archivio Nucleare rientra nel progetto Zona Nucleare

    Cerchiamo collaboratori che abbiano conoscenze in ambito "nucleare" e "radioprotezione" per motivi di studio o lavoro

    Hai una notizia che ritieni degna di attenzione? Contattaci










    Archivio Nucleare

    Commenti Recenti


    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    ‚ÄúStriscia la Notizia‚ÄĚ - querelle sul nucleare 2

    alessandro ha scritto per ultimo un intervento in:
    I rifugi antiatomici (sesta parte)

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Gli "stranded costs" che pesano sulle bollette della luce e l' uscita dal nucleare

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Riva del Garda - Atomi Per La Pace - Costi energetivi ed ambiente, quale futuro per l'industria italiana?

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    Authority energia - Il costo dei combustibili e il peso degli oneri di sistema

    Renzo Riva ha scritto per ultimo un intervento in:
    GSE - mix energetico per gli anni 2011-2012

    Vincenzo Romanello ha scritto per ultimo un intervento in:
    Il caso di Oklo - Può la fissione nucleare essere un fenomeno naturale?

    Luigi Filippo von Mehlem ha scritto per ultimo un intervento in:
    Toshiba presenta robot per bonificare Fukushima

    Edoardo ha scritto per ultimo un intervento in:
    Le scorie nucleari del passato programma nucleare italiano - una bomba ad orologeria da disinnescare

    Edoardo ha scritto per ultimo un intervento in:
    Bufale nucleari - dopo Fukushima, le risposte alle domande pi√Ļ frequenti sull' energia nucleare



    Zona Nucleare
    Home | Glossario | Cerca









    online dal 9 Settembre 2005 :: Disclaimer - Copyleft :: Privacy :: visitatori totali