Home  |  Contatti  |  Chi siamo  |  Newsletter  |  Mappa del sito  |  Archivio Cronologico Generale  |  Forum  | :   |



Rifiuti radioattivi italiani portati negli USA dalla Energy Solutions?

11 Gennaio 2008 di Amministratore

L’ americana “Energy Solutions” ha effettuato una richiesta alla NRC (Nuclear Regulatory Commission) per poter essere autorizzata ad importare negli USA 20.000 tonnellate di rifiuti radioattivi italiani.

Tale richieste non sono una novit√†: dal 1995 ad oggi sono state circa 20 le richieste per poter importare rifiuti radioattivi in USA. Tuttavia la richiesta di autorizzazione ha alzato polemiche soprattutto negli stati interessati a dover eventualmente ricevere tale materiale proveniente dall’ Italia: gli impianti di trattamento presso Oak Ridge (nel Tennessee) e il deposito di Clive (nell’ Utah).
Si ricorda inoltre che nel settembre 2007 proprio tra “Sogin” ed “Energy Solutions” √® stato siglato un accordo di collaborazione.



Articoli approssimativamente correlati

  • Rifiuti radioattivi italiani portati negli USA e la protesta nell’ Utah
  • Gran Bretagna - la Nuclear Decommissioning Authority sceglie il consorzio UKNWM
  • International Summer School - Criteria and Approaches for Radioactive Waste Management and Nuclear Decommissioning
  • Roma - International Energy Forum 2008
  • EDF compra British Energy
  • Scrivi un commento




    Avvertenza - i commenti sono sottoposti a un sistema automatico di moderazione e di solito sono pubblicati subito. ma se il tuo commento non dovesse apparire immediatamente, vuol dire che il commento richiede una moderazione manuale per essere visualizzato. Se dopo 2-3 giorni il tuo commento continua a non essere visualizzato, puoi provare a contattarci via mail per segnalare il problema. grazie.


    online dal 9 Settembre 2005 :: Disclaimer - Copyleft :: Privacy :: visitatori totali