Home  |  Contatti  |  Chi siamo  |  Newsletter  |  Mappa del sito  |  Archivio Cronologico Generale  |  Forum  | :   |



Task Force anti rischio contaminazioni radioattive del Noe dei Carabinieri

4 Marzo 2006 di Amministratore

In data 1 marzo un’ Ansa riporta la notizia che il sottotenente Alessia Mugnai Poggesi √ɬ® stata nominata a capo della Task Force anti rischio contaminazioni radioattive dei Carabinieri per la Tutela dell’ Ambiente. Alessia Mugnai Poggesi √ɬ® al momento l’unica donna della Sezione inquinamento sostanze radioattive del NOE (Nucleo operativo ecologico dell’ Arma dei Carabinieri).

In Italia il maggior rischio di contaminazione radioattive viene dalla cosiddette “sorgenti orfane” (cio√ɬ® quelle di cui non si conosce la provenienza, come i carichi di materiale ferroso provenienti dall’estero).
Inoltre √ɬ® da evidenziare la consegna da parte del ministro dell’Ambiente Matteoli ai Carabinieri di tre mezzi speciali (Unimog) progettati per poter intervenire in zone a potenziale rischio radioattivo



Articoli approssimativamente correlati

  • Deposito nazionale di rifiuti radioattivi - il nome si sa ma non si dice?
  • Sita - sistema di geolocalizzazione Gps per la tutela ambientale
  • Il deposito nazionale - due studi precedenti in Italia
  • Trasporto di materie radioattive - decreto Ministero delle attivit√† produttive
  • Acciaio radioattivo sequestrato in Italia
  • 1 Commento a “ Task Force anti rischio contaminazioni radioattive del Noe dei Carabinieri”

    1. Davide Cavacece scrive:

      Per chi volesse effettuare delle indagini autonome utilizzando contatori geiger di tutte le fascie, per il controllo della radioattività ambientale e sulla presenza del gas radon nelle abitazioni, Vi informo che è finalmente aperto il sito internet specifico italiano: www.nucleotek.com

      Troverete oltre i citati contatori geiger anche supporto tecnico specializzato,e centro privato di protezione radiologica.

    Scrivi un commento




    Avvertenza - i commenti sono sottoposti a un sistema automatico di moderazione e di solito sono pubblicati subito. ma se il tuo commento non dovesse apparire immediatamente, vuol dire che il commento richiede una moderazione manuale per essere visualizzato. Se dopo 2-3 giorni il tuo commento continua a non essere visualizzato, puoi provare a contattarci via mail per segnalare il problema. grazie.


    online dal 9 Settembre 2005 :: Disclaimer - Copyleft :: Privacy :: visitatori totali