Home  |  Contatti  |  Chi siamo  |  Newsletter  |  Mappa del sito  |  Archivio Cronologico Generale  |  Forum  | :   |



Scajola - soluzioni da adottare per l’ emergenza gas

10 Febbraio 2006 di Amministratore

Un articolo di Federico Rendina dell’ 8 febbraio su “II Sole 24 Ore” riporta la notizia che il Ministro delle Attivit√É Produttive Claudio Scajola sta valutando nuove soluzioni per ridurre il fabbisogno italiano di gas.

Tra le soluzioni da adottare ci sono:
- maggiori controlli sugli impianti di riscaldamento (un grado in meno e un’ora in meno di accensione negli edifici riscaldati con gas metano, in base alla nuova direttiva)
- sostituzione del gas con olio nelle centrali elettriche, dove possibile
- limitare i meccanismi della borsa elettrica (che stanno producendo un effetto paradossale: alcune aziende italiane che producono energia elettrica dal gas in questi giorni stanno vendendo parte dell’elettricit√É generata all’estero)

Federico Rendina afferma che in alcuni casi c’√ɬ® stato un export verso l’estero di oltre il 10% della produzione nazionale di energia prodotta dal gas.



Articoli approssimativamente correlati

  • Scajola - il nucleare nel programma del Polo?
  • Scajola (Ministro Sviluppo Economico) - prima pietra per centrale nucleare prima delle elezioni del 2013
  • Conferenza sulla questione della piscina Eurex di Saluggia
  • Centro Rotondella Trisaia - in programma l’aggiornamento del Piano di emergenza
  • Scajola - centrali di III generazione per il 2018-2020
  • Scrivi un commento




    Avvertenza - i commenti sono sottoposti a un sistema automatico di moderazione e di solito sono pubblicati subito. ma se il tuo commento non dovesse apparire immediatamente, vuol dire che il commento richiede una moderazione manuale per essere visualizzato. Se dopo 2-3 giorni il tuo commento continua a non essere visualizzato, puoi provare a contattarci via mail per segnalare il problema. grazie.


    online dal 9 Settembre 2005 :: Disclaimer - Copyleft :: Privacy :: visitatori totali